mercoledì 27 luglio 2016

A proposito di colpi di stato falliti:come Putinerminator ha terminato gli esponenti della lobby ebraica internazionale uno a uno


http://www.cobraf.com/forum/coolpost.php?topic_id=5985&reply_id=123529158




I PERSONAGGI

1) nel 1999 Berezosky, che all'epoca era l'oligarca numero uno e aveva finanziato la rielezione di Yeltsin assieme a Gusinski altro mega oligarca diventato miliardario di colpo rubando a destra e a sinistra organizza un bonifico di 7 miliardi di dollari per Yeltsin, soldi in nero, tramite Republic Bank di Edmund Safra e una società svizzera. All'epoca in Russia i tre personaggi più potenti sono Berezosky, Gusinsky e Khodorofsky, che è capo di Lukoil, e sono loro che hanno fatto eleggere in pratica Yeltsin con i loro finanziamenti segreti, i loro media e i loro stretti contatti con gli USA (vedi i colleghi di Larry Summers di Harvard che sono i consiglieri economici di Yeltsin e altri dagli USA che gli organizzano la campagna elettorale)

2) Edmund Safra è erede di una famiglia di trader e banchieri libanesi-ebrei e da anni ci sono rumors che traffichi con gli oligarchi Berezosky, Gusinsky e Khodorofsky in Russia oltre che di riciclaggio di armi ed è stato coinvolto nello scandalo della Banca BCCI un paio di anni a NY

4) Bill Bowder di Hermitage Capital è il più importante gestore sulle azioni russe e lavora per Republic Bank, quindi Safra

3) Martin Armstrong, all'epoca considerato dal Wall Street Journal il top advisor istituzionale al mondo, con clienti giapponesi che hanno centinaia di miliardi di dollari, usa Republic Bank di Safra per le sue transazioni

5) Putin all'epoca, 1999, è un politico di secondo piano, con una carriera nei servizi, in ascesa

LA STORIA

appena il bonifico dei 7 miliardi di dollari orchestrato da Berezosky per Yeltsin arriva in Svizzera, Safra corre dall'FBI a denunciare che ci sono soldi in nero e l'FBI apre un inchiesta

i complici di Berezosky e Gusinsky in Russia vanno da Yeltsin e gli dicono che sta per scoppiare uno scandalo internazionale, che il bonifico è stato scoperto, che deve dimettersi e lasciare posto ad Abramovich e soci

Yeltsin tentenna, ma poi compie una mossa inaspettata e si rivolge a Putin allora semi sconosciuto. Putin gli dice che se lo nomina primo ministro non ci sarà nessuno scandalo e sistemerà tutto.Putin viene nominato Primo Ministr

Nel giro di un anno Khodorofsky finisce in carcere (appena in tempo per bloccare la cessione di Lukoil a Rothschild suo socio), Gusinsky scappa in Israele e Berezosky in Inghilterra.

Edmund Safra dopo qualche mese (dicembre 1999) muore soffocato dal fumo del rogo del suo appartamento-fortezza a Montecarlo, protetto da sistemi di allarme e porte blidate come la CasaBianca e con 20 guardie del corpo in servizio, diciamo che da anni Safra è uno dei miliardari più protetti al mondo. La sera dell'attacco tutte le guardie del corpo sono fuori casa e l'unico uomo presente, un infermiere americano ex-soldato, viene trovato ferito. Tutte le TV a circuito chiuso del palazzo risultano essere fuori uso quella sera I vigili del fuoco impiegano due ore ad arrivare pur essendo a cinuque minuti dal palazzo L'infermiere arrestato subito è condannato per l'omicidio, ma dopo 6 anni la corte costituzionale a Montecarlo lo libera annullando il processo (l'uomo dichiara a tutti i giornali che è stato incastrato e che un commando di gente mascherata era penetrata nella fortezza di Safra... Nessun altro viene processato, per cui chi siano killer di Safra non si sa. ...)

Armstrong viene arrestato due mesi dopo a NY e tutto gli viene sequestrato, software, soldi e rimane per 8 ANNI IN ATTESA DI PROCESSO a Manhattan, in un carcere per criminali comuni (due cose che non accadono mai in america dove ti mettono in carceri per non violenti se fai reati finanziari e aspetti il processo a piede libero. In prigione viene attaccato da un detenuto che gli spacca la testa ma sopravvive

Bill Bowder viene espulso dalla Russia nel 2004 nonostante sia il più importante gestore di azioni russe al mondo e inizia una campagna contro il governo russo, il suo avvocato in Russia Magnitinski viene arrestato e muore in carcere

Un ex-agente segreto/poliziotto russo che lavora per Berezosky a Londra viene avvelenato con polonio e nuore in modo drammatico, tutti i giornali ne parlano 

(NOTA : Dall'elezione di Putin la Russia che aveva goduto sotto Yeltsin di un trattamento abbastanza benevolo sui mass media americani viene spesso attaccata come dittatoriale in cui si uccidono o incarcerano gli oppositori...Anche se ad esempio l'editore di Forbes russia, scrive un libro su Berezosky in cui lo descrive come un capo mafia e poi viene assassinato fuori dal suo hotel a Mosca)

Qualche mese fa Berezosky muore impiccato mentre è solo in casa nella sua villa di campagna. La sua fidanzata sostiene che stavano per partire per Israele e avevano già tutto prenotato

(Questa è la storia di come Putin è andato al potere....è anche più complicata di quanto è stato riassunto qui e ci sono tanti elementi per scrivere parecchi thriller nonchè degli ottimi film di azione e spionaggio, ma Hollywod non trova queste trame interessanti. Un filo conduttore può essere che, a parte Armstrong e ovviamente Putin, i protagonisti della storia pur essendo di diversa nazionalistà, inglese, libanese, americana e russa hanno una base comune, cioè volendo banalizzare e sintetizzare un intrico di vicende finanziarie e criminali del genere sia uno scontro tra Putin e "i russi" contro una network internazionale)

Nessun commento:

Posta un commento