domenica 25 dicembre 2016

Le annegate

Fiume blu scuro di notte
la foresta si specchia in te
nel giorno del solstizio d'estate
qualcosa si muove
sulla tua superficie
i riflessi delle montagne ondeggiano
e lentamente si trasfigurano
nel corpo di giovani fanciulle
con una lanterna
che illumina fioca
luce di luna
cantano ballano
le loro voci echeggiano
come cascatelle acquose e argentine
danzano in un turbinio
che diviene nebbia
pronta a consigliare
chi si avventura nei meandri della foresta
sono le anime delle annegate.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.