giovedì 11 gennaio 2018

Panchine di notte

Come sono sole le panchine
vuote umide
ogni goccia è un'universo nero sospeso
i riflessi dei lampioni
sembrano infinite stelle.
Se solo qualcuno
AH qualcuno
mi viene da ridere...
si sedesse, interi universi scomparirebbero,
ma i lampioni accarezzano
il mare nero
delle gocce vuote
e oggi ho deciso
che mi sdraierò
su un letto umido di solitudini,
ma io non ho più peso
sono già....

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.