giovedì 4 agosto 2016

L'invidia che move il sol e le altre stelle

Siccome sembra che il mondo della blogosfera si limiti semplicemente a inseguire nelle notizie l'ultima pecora sgozzata in modo halal,sostenendo che si tratta di un false flag ordito dalla Brambilla per meglio ergersi a paladina degli ovini,io provo a fare delle retrospettive per cercare di capire meglio il mondo attuale

settembre-ottobre2008.
Crisi dei mutui subprime,borse a picco,scenario di crollo imminente,grafici color rosso sangue,girano addirittura voci incontrollate di fallimento imminente di Goldman Sachs,i seguaci dell'altro impero,quello caduto insieme al muro di Berlino già si tiran le pugnette:cade,cade,cade!
Il Texas chiederà la secessione e diventerà primo stato indipendente calciorotando baracco obamo,altrochè inguscezia!
Sì,sì, bRICS mondo multipollare e altre amenità...
E invece nulla fu,Babbo Natale Bernanke,l'uomo più ingiustamente deriso della storia dei banchieri centrali,insieme agli gnomi e alle strenne fece uscire dalla barba montagne di dollaroni chiamate ''elegantemente quantitative easing'' per salvare il culo alle banche.

Ma non è tutto merito di Babbo Natale Bernanke se l'economia americana è ripartita,il miracolo c'è stato e la trasmutazione delle perdite in utili è avvenuta a valle stretta,non quella della Geena dove saranno precipitati questi vili servitori del dio denaro,ma quella di New York.

Non chiedetemi come sia avvenuto perchè sono solo un umile credente che accende ogni sera un lumicino a San Bernanke,il più competente e anche sbeffeggiato di tutti i banchieri centrali.

Il punto è che se si fosse limitato a salvare le banche e a fare quantitative easing,non sarebbe bastato, Giappone docet,che dopo aver gonfiato a dismisura i bilanci della banca centrale si è visto in recessione per più di un ventennio.

E allora qual è la ricetta magica che permetti a questi fottuti UNITED STATES OF AMERICA di metterglielo sempre nel culo a tutti gli altri,anche a quelli che hanno popolazioni 4 volte più grandi?

Risponderò in modo semplice e sbrigativo perchè questo non è l'unico fattore ma il principale:

L'INVIDIA

Avevo sempre creduto che il motore primario del capitalismo fosse il semplice egoismo dell'uomo,
io  avevo sempre creduto che alla radice di tutto ci fosse una smania patologica di possesso del denaro o un edonismo incontrollato in una società in disfacimento.
Mi sbagliavo.
Questi elementi sono tipici delle società AMERICANIZZATE e non dalla società americana TOUT COURT.
Non sto a scassarvi la minchia con grafici però vi informo con cortesia che i consumi in America hanno superato di parecchio quelli precrisi 2008,in una parola non è solo fumo di Wall Street questi sono ritornati a spendere anche a Main Street.
Credito al consumo?
Deficit spending?
IL PUNTO NON E' COME,IL PUNTO E' PERCHE'?
L'illuminazione c'è l'ho avuta alcuni anni fa quando ho letto un'articolo in cui un tizio in America era stato arrestato per aver rubato le luminarie del vicino.
Un gesto semplice e infantile:
non sopportava che il vicino le avesse più belle delle sue.
La cultura americana è imbevuta di questa invidia primaria.
Nessuno compra realmente l'ultimo l'i-phone perchè ne senta realmente il bisogno,il punto e' che se lui,quello stronzo ce l'ha perchè non posso averlo anch'io,che cos'ha quello stronzo più di me?
Scordatevi l'edonismo...gente che arreda i propri superuffici a Manhattan come se fossero sale di pompe funebri,o studi di un dentista della provincia italiana,con quei cazzo di quadri di arte moderna,è quanto di piu' ci sia lontano dall'edonismo.
IL CAPITALISMO E' INVIDIA DECLINATA ALLO STATO INDIVIDUALE,VERSO IL VICINO DI CASA,IL COMPAGNO DI CLASSE,
IL COMUNISMO E' INVIDIA DECLINATA ALLO STATO COLLETTIVO,VERSO UN'IMMAGINIFICA CLASSE BORGHESE CHE NESSUNO HA REALMENTE MAI VISTO,QUINDI LE GIORNATE D'ODIO VERSO LA BORGHESIA FALLISCONO MISERAMENTE PERCHE' NOI INVIDIEREMO SEMPRE IL NOSTRO VICINO DI CASA  PERCHE' HA IL SUV,MA NON TRUMP O SOROS LE CUI RICCHEZZE RISPETTO ALLE NOSTRE NON SIAMO NEANCHE IN GRADO DI COMMISURARE.
Ho scritto in caratteri grandi perchè era un post importante.



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.