venerdì 28 ottobre 2016

La luna di primavera

La luna di primavera
fra le fronde giovani dei salici
è differente da tutte le altre stagioni
la rugiada umida
che scende dal cielo
puro distillato di luna
contiene il seme di ogni rinnovamento
alla falce della  luna crescente
tu hai visto il Cristo risorgere
e con esso tutto l'universo
e il Buddha ricevere l'illuminazione
e vedere tutte le sue passate vite.
Luna,tu sei memore di tutte vicende passate
ci suggerisci dalle finestre
nuovi sogni e nuovi amori
in realtà antichi come il mondo
ma tu solo a primavera
risvegli nelle anime
i sentimenti dimenticati
nella notte dell'eternità
con la tue luce d'argento
e il candido mondo ai tuoi piedi

1 commento:

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.