venerdì 3 febbraio 2017

Il campanile e la nuvola

Nuvola
ti sei innamorata del campanile
mentre lui
proprompendo nell'azzurro
ha bucato lo zenit
lasciando scendere sulla terra
cronos lo spirito del tempo
erompendo rumore di campane
nell'aria
raggiungendo il cielo
ammaliando la nuvola
e con la sua punta
trafiggendola e uccidendola
facendo di te
cadavere di neve fresca
ma il vento ti ha soffiato via
verso le montagne
verso i laghi
e le immense foreste,
non c'è spazio che per un fugace contatto
quella nuvola che resistesse al vento
è destinata a morire e a diventare
neve sporca
ma il vento rimescola tutto
e ai piedi del campanile
c'è solo polvere
e pozzanghere in cui si specchia
il cielo azzurro e vuoto.

5 commenti:

  1. Risposte
    1. questa me la devi spiegare, Fluoro (:

      al liceo ero un bidone in latino e greco XD

      Elimina
  2. Salve e sii forte,è il miglior saluto possibile

    RispondiElimina