lunedì 27 febbraio 2017

Cieli d'inverno

Nuvole d'inverno
lunghe tenui,curve e sinuose
stirate dal vento
si incuneano nella clessidra del sole
e scompaiono con riflessi ramati
 nell'occidente blu scuro
finchè la clessidra inghiotte anche l'astro luminoso
l'azzurro spilla goccia a goccia
 nella conca dell'ovest
fra le montagne
e il nero si alza fra i tetti come falco a divorare il cielo.

2 commenti:

  1. Molto evocativo ,
    leggendo , induce il mio pensiero a voli pindarici..
    p.s.
    Hai un mess su csp
    Ciao Poeta

    RispondiElimina
  2. Un pallido sole
    dietro alle nuvole
    scioglie d'incanto i cristalli di ghiaccio
    di questo inverno troppo lento...
    Alan Sorrenti
    ... quando era bravo
    Ciao

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.