domenica 5 febbraio 2017

Pozzo delle statue di ghiaccio

Circondato da un anello di spine
uno spazio infinito e vuoto
dove fluttuano aghi
e gocce di sangue
un pozzo nero
è l'intero universo
il fondo lo trovi solo
quando l'amore
è bitume
che ti fa scivolare
nelle profondità.
Se solo potessi sciogliere
le statue di ghiaccio
degli amori passati
farne acqua con cui far zampillare
la fontana di cristallo
dai mille colori
che si trova
nel profondo del cuore
ma essa giace vuota
 sabbia e deserti
mirano al cielo in alto
e sirio saluta solo
piante irte di spine
e dune infinite
quando arriva il vento della sera.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.