venerdì 11 novembre 2016

L'occhio del buio

La luce è contenuta nel buio
come in uno scrigno d'ebano un diamante
gli occhi dei gatti di notte il suo brillio riflettono
le stelle i riflessi nell'iride dei loro occhi
neri come la notte
pupilla dell'infinito
che segretamente ci scruta
ma i gatti sentono di essere osservati
loro,gli ultimi discendenti dello scuro egitto (kemet)
e dell'arcana nubia
le loro orecchie tendono sospettosi
al mare nero silenzioso della grande notte celeste

6 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Tanto non so quanto mi durerà la vena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei un vulcano di idee, me la cavo ne giudicare le persone, puoi fidarti
      ù_ù

      Elimina
  3. Luna lunatica butterata
    Scendi dalle stelle con la mente annabbiata
    Svegliati al giorno incazzata nera come quando risulti assente
    Sei una lampadina romantica
    Chi ti spegne sarà macchina

    RispondiElimina
  4. Ciao sconosciuto grazie del tuo contributo

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.